La normativa europea

Il processo di saldatura per fusione è largamente utilizzato per la realizzazione di molti prodotti industriali. In alcune realtà costituisce l’elemento distintivo della produzione sia da un punto di vista economico che di qualità del prodotto finito. Diventa quindi rilevante garantire che la saldatura sia eseguita in modo efficiente e che siano effettuati adeguati controlli su tutti gli aspetti che influenzano il processo.

La norma di riferimento, la UNI EN ISO 3834 “Requisiti di qualità per la saldatura per fusione di materiali metallici”, costituisce lo strumento con il quale il produttore può tenere sotto controllo gli elementi che incidono sulla qualità della saldatura.

Con la certificazione ISO 3834 l’azienda rispetta il D.M. 14/01/2008 “Nuove norme tecniche per le costruzioni” e soddisfa le esigenze contrattuali dei clienti nel garantire i requisiti di qualità delle saldature.

La norma UNI EN ISO 3834 si suddivide in 5 parti. È possibile acquisire la certificazione in accordo alla parte che definisce i criteri di qualità che si ritiene opportuno attestare:

Parte 1: criteri per la scelta;
Parte 2: requisiti di qualità estesi;
Parte 3:
requisiti di qualità normali;
Parte 4:
requisiti di qualità elementari;
Parte 5: documenti a cui conformarsi per dichiarare la conformità.

Il servizio di ANCCP

ANCCP Certification Agency S.r.l. certifica i Sistemi di Gestione Qualità dei processi di saldatura con accreditamento rilasciato da Accredia.

La certificazione UNI EN ISO 3834 si integra perfettamente con il Sistema di Gestione Qualità ISO 9001; pertanto l’impresa che intende implementare entrambi i sistemi in forma integrata beneficia, oltre che di un’ottimizzazione della propria organizzazione, anche un vantaggio economico derivante dalla riduzione dei tempi di audit.

Chi è interessato

La certificazione della qualità nella saldatura è di interesse per tutte quelle aziende per cui la saldatura è fondamentale per i loro processi produttivi; ad esempio:

  • produttori di componenti in pressione, insiemi, piping (disciplinati da norme internazionali come PED, ASME, ecc.);
  • operatori nel campo impiantistico (chimico, petrolchimico, siderurgico, ecc.);
  • fabbricanti di strutture saldate (tradizionali e per l’edilizia);
  • operatori nell’ambito ferroviario.

CONTATTACI

Puoi contattare il personale della ANCCP Certification Agency per qualsiasi tipo di informazione sui servizi offerti, per richiedere un preventivo.

Richiesta info servizi ANCCP

Compila questo modulo per richiedere informazioni

    Menu
    Cert. di prodotto Cert. di sistema Ispezioni Formazione