La normativa Europea

La Direttiva 2014/33/UE del Parlamento Europeo e del Consiglio Europeo del 26 febbraio 2014 disciplina le procedure per la certificazione degli Ascensori e dei componenti per ascensori.

Un “Ascensore” è definito come:
“un apparecchio di sollevamento che collega piani definiti, mediante un supporto del carico che si sposta lungo guide rigide e la cui inclinazione sull’orizzontale è superiore a 15 gradi o un apparecchio di sollevamento che si sposta lungo un percorso perfettamente definito nello spazio, pur non spostandosi lungo guide rigide”.

Dall’ambito di applicazione della Direttiva, sono invece esclusi:

  • gli apparecchi di sollevamento la cui velocità non supera 0,15 m/s
  • gli ascensori da cantiere, gli impianti a fune, comprese le funicolari, i treni a cremagliera
  • le scale mobili e i marciapiedi mobili
  • gli ascensori progettati e costruiti a fini militari o di mantenimento dell’ordine
  • gli ascensori utilizzati nei pozzi delle miniere
  • gli apparecchi di sollevamento destinati al sollevamento di artisti durante le rappresentazioni
  • gli apparecchi di sollevamento installati in mezzi di trasporto
  • gli apparecchi di sollevamento collegati ad una macchina e destinati esclusivamente all’accesso ai posti di lavoro

 

Il servizio di ANCCP

ANCCP Certification Agency è un Organismo Notificato all’Unione Europea (n° 0302) per il rilascio delle certificazioni di conformità UE degli ascensori secondo le seguenti procedure:

  • Allegato V (Esame finale)
  • Allegato VIII (Verifica dell’unità) – Modulo G
  • Allegato X (Garanzia della qualità del prodotto) – Modulo E
  • Allegato XI (Garanzia totale di qualità più esame del progetto) – Modulo H1
  • Allegato XII (Garanzia della qualità della produzione) – Modulo D

Gli ascensori dovranno essere sottoposti a una verifica di Esame Finale (procedura Allegato V) o Verifica dell’Unità (Procedura Allegato VIII), a seconda che gli installatori siano essi stessi fabbricanti dell’apparecchio o meno.

 

Chi è interessato

I Fabbricanti e gli installatori di ascensori che intendono immettere sul mercato europeo gli ascensori come definiti dalla Direttiva 2014/33/UE, devono ottenere la certificazione di conformità che consente loro di apporre sul prodotto finito la Marcatura CE.

Per gli installatori è possibile sottoporre ad una verifica di conformità anche la propria organizzazione aziendale, scegliendo tra la verifica del solo processo di installazione o dell’intero sistema di qualità aziendale (procedure di cui agli Allegati X, XI, XII).

 

Verifiche periodiche di conformità di impianti ascensori

Sugli impianti ascensori già installati, è necessario, inoltre, eseguire periodicamente le verifiche di mantenimento della conformità. Queste attività sono svolte da ANCCP Certification Agency in veste di Organismo di Certificazione accreditato secondo la norma EN ISO/IEC 17065 ed operante secondo gli Articoli 13 e 14 del D.P.R. 162/1999 (maggiori dettagli nella sezione Ispezione).

CONTATTACI

Richiedi a ANCCP informazioni sui servizi offerti e per avere un preventivo.

Richiesta info servizi ANCCP

Compila questo modulo per richiedere informazioni

    Cert. di prodotto Cert. di sistema Ispezioni Formazione
    X