1. Home
  2. In primo piano
  3. Anccp certifica le centrali di monitoraggio secondo la nuova UNI CEI EN 50518

Anccp certifica le centrali di monitoraggio secondo la nuova UNI CEI EN 50518

Come è ormai noto è entrata in vigore la nuova revisione della norma UNI CEI EN 50518 che è stata pubblicata in lingua inglese nel 2019 e poi, con Disciplinare del Capo della Polizia del 11.12.2020 e Circolare del Ministero dell’Interno del 15.03.2021, è stata ufficialmente recepita nel quadro legislativo nazionale degli Istituti di Vigilanza.

La UNI CEI EN 50518:2020 sostituirà definitivamente, a partire dal 07.02.2022, la UNI CEI EN 50518:2014 che pertanto cesserà di avere validità e verrà definitivamente ritirata.

Le due norme attualmente “coesistono” ma sarà necessario, per chi non lo avesse ancora fatto, procedere all’adeguamento/transizione entro e non oltre il 6 febbraio 2022.

A tal proposito si segnala che è possibile effettuare la transizione durante qualsiasi attività di audit già prevista. Per valutare la gestione dei cambiamenti, potrà essere però necessario del tempo aggiuntivo (massimo 0,5 g/u) rispetto a quanto previsto per l’attività già programmata.

La nuova UNI CEI EN 50518:2020 prevede, tra le altre, alcune significative novità rispetto alla precedente edizione:

  1. Le tre parti dell’edizione 2014 sono state ricomprese in un unico documento.
  2. La suddivisione nelle seguenti due categorie di ARC (Alarm Receiving Center- Centro Ricezione Allarmi):
    • Categoria 1: per allarmi di monitoraggio ARC da applicazioni di sicurezza;
    • Categoria 2: per allarmi di monitoraggio ARC da applicazioni non di sicurezza.
  1. Estensione del campo di applicazione a copertura antintrusione, incendio, CCTV, lavoratore solitario, sociale, accessi.
  2. Allentamento di requisiti costruttivi per ARC ai piani superiori.
  3. Correzioni e chiarimenti su criticità individuati nella prima pubblicazione.
  4. Sviluppo e specificazione del concetto di Alarm Management System (AMS) per il controllo e la presentazione dei messaggi di allarme.
  5. Requisito per l’esistenza di un Sistema di gestione.

 

ANCCP Certification Agency S.r.l. è un Organismo che certifica in tale ambito essendo accreditato da Accredia e iscritto nell’elenco degli Organismi di Certificazione Indipendenti della qualità degli Istituti e dei Servizi di vigilanza privata (art. 4 co. 1 e 2 DM115/2014) del Ministero degli Interni con il n. ODC18.

Per maggiori informazioni consulta le nostre Certificazioni per la vigilanza

CONTATTACI

Puoi contattare il personale della ANCCP Certification Agency di Livorno per qualsiasi tipo di informazione sui servizi offerti, per richiedere un preventivo o una consulenza gratuita.

Richiesta info servizi ANCCP

Compila questo modulo per richiedere informazioni

    Menu
    Cert. di prodotto Cert. di sistema Ispezioni Formazione